La via Francigena nelle Terre di Veio

Interesse storico, archeologico e naturalistico

25/05/2012 13.07.40

La via Francigena è un antico percorso medievale attraversato dai pellegrini “romei” che da diverse parti d’Europa e d’Italia giungevano a Roma, capitale della cristianità, per ottenere l’indulgenza plenaria.

Il pellegrinaggio a Roma, in visita alla tomba dell'apostolo Pietro era una delle tre peregrinationes maiores insieme alla Terra Santa e a Santiago di Compostela.

La relazione di viaggio più antica risale al 990 e fu compiuta da Sigerico, arcivescovo di Canterbury di ritorno da Roma dove aveva ricevuto il Pallio dalle mani del Papa. L'arcivescovo inglese descrisse le 79 tappe del suo itinerario verso Canterbury, annotandole in un diario.

Nel 2004 il Consiglio d’Europa ha dichiarato la via Francigena“Grande Itinerario Culturale Europeo”. Grazie a questa attenzione la via, mai abbandonata dai pellegrini, oggi è divenuta un percorso di grande interesse storico e ambientale anche per turisti ed escursionisti.

Nel Parco di Veio l’itinerario attraversa i territori compresi nei Comuni di Campagnano di Roma, Formello, e parte di Roma (XX Municipio), che offrono paesaggi naturali e valori storici di particolare suggestione.

 Lunghezza: 40 km circa

 

Tratto da Campagnano di Roma al Santuario della Madonna del Sorbo

L’itinerario passa attraverso Campagnano di Roma (antico borgo di origini medievali), il belvedere di Monte Razzano per raggiungere il Santuario della Madonna del Sorbo che fa da ingresso alle Valli del Sorbo (Sito d’Importanza Europea).

Percorso pedonale misto su asfalto e sterrato

difficoltà: facile

lunghezza: 10 km

durata: 3 ore

Tratto dalla Madonna del Sorbo a Formello

L’Itinerario parte dal Santuario della Madonna del Sorbo e attraversa i suggestivi paesaggi naturali delle valli del Sorbo (Sito d’Importanza Europea), per giungere a Formello (antico borgo di origini medievali).

percorso pedonale misto su sterrato ed asfalto

difficoltà: facile

lunghezza: 3,5 km

durata:  1 ora

Tratto da Formello ad Isola Farnese

L’itinerario parte da Formello, prosegue lungo la valle del Rosciolo, costeggia il pianoro dell’Area Archeologica dell’Antica Città Etrusca di Veio (cui si può accedere al termine del percorso da via della Riserva Campetti) per giungere al Borgo di Isola Farnese.

Da Isola Farnese è possibile raggiungere La Storta (via Cassia), proseguendo lungo via dell’Isola Farnese.

percorso pedonale misto su sterrato ed asfalto

difficoltà: facile

lunghezza: 13 km (fino al Borgo di Isola Farnese) + 4,6 km (sino a La Storta)

durata: 5 ore (fino al Borgo di Isola Farnese) + 2 ore (sino a La Storta)

 

 

 Vai alla mappa

 (È possibile scaricare il file KML del sentiero)


Vai alla mappa dell'itinerario


Copyright 2010 LAit Spa - Tutti i diritti riservati www.culturalazio.it powered by