XXII Comunità Montana degli Aurunci e Ausoni

Monti Ausoni


Campodimele


07/01/2014 10.46.49

Chiesa di S.Michele Arcangelo
Sorge sul punto più alto del borgo medievale. Anticamente dedicata a S.Angelo. La chiesa, già a tre navate, si fa notare per la semplicità e l'armonia delle sue linee architettoniche. Pregevoli opere sono conservate al suo interno: * Trittico del sec.XVII ( Vergine, tra S.Sebastiano e San Rocco). * Trittico del sec. XV a firma di G.da Feltre (Vergine con bambino) * Tabernacolo marmoreo (sec.XV) * Tela raffigurante S. Michele Arc. di Antonio Sicurezza(1956) * Reperti archeologici altare di Sant' Onofrio.

Monastero di S. Onofrio
All'origine sorgeva in zona piu bassa rispetto all'attuale. In seguito a distruzione, l'Abate Desiderio di Montecassino ne ordinò la ricostruzione in zona più alta. I Benedettini lo usarono come luogo di preghiera e di meditazione, mentre gli spazi adiacenti erano adibiti ad orto con un grosso cisternone per la raccolta di acqua.Gli eventi bellici e l'incuria lo ridussero ad un cumulo di macerie. All'interno esisteva un altare e tre nicchie con statue lignee di S.Antonio Abate, S.Onofrio e S.Pafinunzio. Il Monastero è stato ristrutturato dall'Amministrazione Comunale ed è meta di pellegrinaggi religiosi e i locali adiacenti utilizzati anche come struttura ricettiva per gruppi Scout.

Piazza Municipio
Sorta fuori le mura è il principale punto d'incontro. Di recente ristrutturata, conserva un secolare Olmo riconosciuto monumento nazionale il quanto uno degli "alberi della Libertà" che i Francesi piantavano nel 1799 in onore della Rivoluzione Francese.

Cinta Muraria
Costruita nel XI secolo, recentemente ristrutturata e denominata "Passeggiata dell'Amore" è l'antico camminamento di vigilanza esterna. Racchiude in Centro storico e si estende per 360 gradi affacciandosi sulla Valle del Liri. Durante il percorso si possono ammirare 12 torri, (11 tonde e una quadrata) costruite in pietra locale cementata a malta, secondo una tecnica Greco-romana.

Piazza Capocastello
E' la più antica del Paese ed ancora oggi, durante la mietitura, vi viene esposto il grano al sole per essiccare.In questa particolare e caratteristica piazza si svolgono alcune delle manifestazioni Culturali.

Itinerari ecologici
Il Comune è sede del "Parco Naturale dei Monti Aurunci", Ente a cui aderiscono 10 Comuni e 4 Comunità Montane del comprensorio. Si possono effettuare escursioni e trekking seguendo i percorsi naturalistici.


Vai alla mappa dell'itinerario


Copyright 2010 LAit Spa - Tutti i diritti riservati www.culturalazio.it powered by